Zur Navigation  Zum Inhalt
Home Interviste Enrico De Luca - Autore del Dizionario dei giochi di societ
Marketing Culturale © Tutti i diritti riservati

Enrico De Luca - Autore del Dizionario dei giochi di societ
Intervistiamo Enrico De Luca, autore del primo e unico Dizionario dei giochi di società in Italia, che ha venduto circa cento copie in soli due mesi.

Enrico, quella del Dizionario dei giochi di società è davvero un’idea originale! Raccontaci com’è nata…

L’idea di creare questo repertorio o vademecum che dir si voglia, è nata da un’esigenza personale… quella di fare ordine nella mia collezione di giochi di società che negli anni è andata sempre più crescendo. Nel Dizionario sono ad oggi catalogati circa 1000 titoli, distribuiti sia in Italia che all’estero fra il 1950 e il 2005, si tratta di giochi ispirati a film, telefilm, quiz, cartoni animati, romanzi, fumetti, etc. Ogni voce presenta informazioni sull’editore, sulla data di pubblicazione, sul numero di giocatori, sulla tipologia e sul contenuto del gioco. Inoltre è indicato, per mezzo di asterischi, il grado di rarità… esistono infatti giochi molto rari per i quali i collezionisti spendono anche cifre elevate!

Le informazioni che scrivi nella presentazione del Dizionario rendono l’idea del lavoro di ricerca necessario per una pubblicazione simile: quanto tempo hai impiegato per la preparazione del libro?

Ho lavorato al Dizionario in modo continuativo per circa un anno, e mi ritengo abbastanza soddisfatto, sebbene stia già lavorando ad una seconda edizione, nella quale aggiungerò centinaia di nuovi titoli, questo grazie anche alle tantissime segnalazioni di appassionati e collezionisti che ringrazio per la gentile collaborazione, in particolar modo Davide Pesetti non solo per aver letto con attenzione il lavoro, ma anche per i preziosi consigli che ha saputo fornirmi e Gino Svanera per le informazioni relative ai giochi sul calcio.

Raccontaci  un aneddoto  curioso sul tuo libro!

Qualche anno fa, quando iniziai a collezionare giochi di società, adocchiai un negozio che possedeva ancora, come rimanenze di magazzino, molti titoli degli anni 80 e 90, da quel giorno divenne la meta fissa dei miei pellegrinaggi, e ogni fine settimana non perdevo occasione di fargli visita uscendone immancabilmente carico di giochi. A distanza di un mese il giocattolaio incuriosito, mentre ero alla cassa dopo l’ennesimo acquisto, mi guardò sorridendo e disse: - “Non starà mica scrivendo un libro?”.  Per lui fu soltanto una battuta scherzosa, ma io credo, e tutti voi concorderete, che quella “predizione” si sia oggi appieno avverata!

Enrico, come sai il nostro sito è particolarmente interessato alle strategie utilizzate dagli autori indipendenti per promuovere le proprie opere. Ci racconti, a livello pratico, cosa hai fatto per promuovere il tuo libro?

Ho preso contatto con negozi specializzati, librerie, ho informato gli amici collezionisti e poi, su internet, ho usato eBay.

Quando hai veramente compreso che il tuo libro stava prendendo la piega commerciale giusta?

Dal primo momento, infatti da subito ho avuto molte richieste.

Ci parli dei tuoi progetti futuri? Cosa stai preparando per i tuoi lettori?

Nel cassetto ho quasi pronte le traduzioni integrali de The Christmas Carol di C. Dickens e del Cyrano de Bergerac di E. Rostand, poi curerò l’edizione moderna di due libretti d’opera di un musicista calabrese dei primi del novecento… testi che non hanno nulla a che vedere con il Dizionario dei giochi!

La domanda che non può mancare: quanti giochi di società possiedi?

Attualmente sono circa 800… ma prevedo presto di superare il migliaio!

Il tuo sogno come autore?

Curare edizioni critiche di opere poco conosciute di musicisti e letterati del passato.

Ultima domanda: se dovessi dare un consiglio ad un autore inedito che sta per pubblicare il proprio libro?

Prima di rendere pubblica la propria opera bisogna lavorare molto sulla forma (anche e soprattutto a livello tipografico) e far leggere ad una persona di fiducia il proprio manoscritto per la correzione. Credo sia una cosa fondamentale.

Ringraziamo Enrico De Luca per la sua disponibilità.


 

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

top of page
© Tutti i diritti riservati