Zur Navigation  Zum Inhalt
Home Comunicati
Marketing Culturale © Tutti i diritti riservati

Comunicati Stampa Arte & Cultura
Il lupe e l'agnello: un libro da "divorare"
Valentina Della Lena pubblica un thriller da leggere tutto d’un fiato

Pisa – 16 Marzo 2008 Un romanzo che incuriosice, coinvolge, cattura! Già dopo le prime pagine il lettore si ritrova improvvisamente coinvolto in una storia avvincente che lo costringe a “divorare” il libro in un solo week-end. L’autrice, appassionata del genere thriller, costruisce sapientemente un romanzo in cui è la particolare natura interiore dei personaggi a ricomporre, pezzo dopo pezzo, le fitte trame della tela.
 
Il ritrovamento di un cadavere e la relativa indagine fanno da sfondo ad un percorso interiore, una complessa e appassionante introspezione della protagonista che alla fine del romanzo e’ diversa, forse migliore ma sicuramente più matura e consapevole. Amanda è una giovane donna in carriera, bella e innamorata. Parte da Milano per Miami con la sola idea di passare l'ennesimo week-end d'amore con il suo fidanzato, giovane rampollo americano. Neppure per un istante immagina di essere coinvolta in una indagine federale, di perdere l'amore e persino se stessa. Nel tentativo di scagionarsi dall'accusa di essere una assassina, nella cornice di una Miami affascinante e sconosciuta, Amanda è costretta a guardarsi dentro e troverà molto più di ciò che spera. Si farà largo in lei una nuova conoscenza di se stessa, dei suoi desideri, delle sue necessità, del suo modo di amare. Il libro è disponibile presso i principali book shop on-line oppure direttamente sul sito dell’editore Deinotera (www.deinoteraeditrice.com).

### Valentina Della Lena: oggi titolare di un’agenzia di viaggi, rivela in questo romanzo poliziesco la sua natura eclettica: laureata in Lingue e Letterature Straniere con una tesi sul mondo interiore di Janet Frame, ha fatto parte di una compagnia teatrale con la quale ha portato in scena diverse rappresentazioni. Oggi, sposata e madre di due figli, divide il suo tempo tra il lavoro, la famiglia e la scrittura, sua grande passione.     


 
Voce, loops e fantasia: arriva Boris Savoldelli
Concentrato di grinta, passione e creatività, 'Insanology' è il nuovo album del vocalist bresciano, allievo del grande Mark Murphy. Special guest il chitarrista newyorkese Marc Ribot

Boris Savoldelli e BTF sono orgogliosi di presentare: INSANOLOGY "Boris è uno dei grandi - e ancora non scoperti - autori di un canto semplicemente superbo, e questo cd lo dimostra...": la dichiarazione di Mark Murphy, illustre jazz crooner americano, è un suggello importante per Insanology, il disco d'esordio di Boris Savoldelli. Un vocalist trascinante, pieno di grinta, verve e fantasia, che debutta finalmente con un album solista incentrato sulla sua voce.
 
Talento versatile e frizzante, appassionato da sempre di Demetrio Stratos, Bobby McFerrin ma anche di rock singers come Ian Gillan e Paul Rodgers, Boris dichiara: "Insanology è un disco interamente realizzato con la mia voce, senza strumenti aggiuntivi, e l’ausilio di un looper. Il lavoro si basa, per la composizione delle canzoni, su un’idea mantrica" dei brani, dove la ripetizione continua di brevi porzioni armoniche e ritmiche, sovrapposte le une alle altre, in un delicato e complesso equilibrio ritmico-armonico, creano il brano".
 
E' un progetto per sola voce che abbraccia jazz, rock, funk, echi latinoamericani e sperimentazione, con un'eccellente cover dell’hendrixiana Crosstown Traffic e alcune partecipazioni di lusso. Mark Murphy, maestro e punto di riferimento per l’autore, ha deciso di regalargli l’inedito In The Seventh Year; il cantautore Alessandro Ducoli ha scritto le liriche, il popolare chitarrista Marc Ribot (noto per le collaborazioni con Lounge Lizard, Tom Waits, John Zorn e tanti altri) si è innamorato del progetto e ha suonato in due pezzi. Subito dopo averlo ascoltato, musicisti come Elliott Sharp e Eric Mingus hanno immediatamente apprezzato il progetto, e giornalisti italiani e internazionali (Bruce Lee Gallanter, Enrico Ramunni, Furio Sollazzi, Loris Furlan etc.) hanno lodato le caratteristiche dell'album. Dieci eccitanti brani per una voce che non conosce limiti. Un disco in cui la sperimentazione vocale è comunicazione, vivacità, coinvolgimento. Un disco dal respiro internazionale per un grande talento italiano, tutto da scoprire.     

Link al sito Web: http://www.synpress44.splinder.com


 
Nasce il Gruppo XII

Più di un circolo letterario, più di un’Associazione Culturale, più di una Casa Editrice. Pubblica opere di autori italiani, in prevalenza emergenti, e offre loro ospitalità e servizi nella dimora virtuale di XII – il forum – un punto d’incontro e di vivace collaborazione per i più disparati progetti. XII è un Editore indipendente e no-profit, che crede nella “giusta mercede” per gli autori, artigiani della parola.

XII è quindi Editore, ma non esclusivamente. L’obiettivo è dare spazio vitale e fornire un punto di incontro e confronto - di cui il forum è la principale incarnazione virtuale, insieme al blog e al portale - tra autori italiani. Per discutere, per scambiarsi consigli, soprattutto per collaborare a progetti letterari a più teste, che vengono realizzati grazie a un vero lavoro di squadra, tra autori, e tra autori e Editore; per condividere. XII non ha un rapporto solo commerciale con gli autori, ma anche e soprattutto umano. Non punta ad avere un catalogo sterminato o un vastissimo parco autori: vuole una squadra affiatata, che lavori e cresca insieme. Il modus operandi di XII è rigoroso e onesto, e garantisce il rispetto dell’opera e dell’autore, al quale non viene chiesta la cessione del copyright.

L’ambizione di XII è quella di diventare un marchio prestigioso, una garanzia di qualità agli occhi del lettore, pubblicando sempre opere severamente selezionate, senza escludere a priori alcun genere o forma letteraria, e sfruttando al meglio le moderne tecnologie di stampa e diffusione. 

XII crede anche fermamente nell’importanza di partnership e collaborazioni con altre realtà letterarie e con scrittori affermati.

Il primo catalogo di XII, uscito a Ottobre 2007 e comprendente 9 titoli dall’horror al teatro inchiesta, è disponibile sul sito www.xii-online.com; qui è anche possibile trovare molte altre informazioni sul gruppo, nella sezione “Idea”.
 
Concorso iNarratori
 
La casa editrice Edizioni XII intende pubblicare nel 2008 due romanzi inediti di genere immaginario:

- un romanzo fantastico (fantasy, soprannaturale, horror e altri sottogeneri);
- un romanzo di fantascienza (cyberpunk, space opera, storia alternativa e altri sottogeneri).

Questo bando è rivolto a tutti gli autori, esordienti e non. La partecipazione alle selezioni è gratuita.

La finestra di ricezione romanzi all'indirizzo e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. resterà aperta fino al 29 febbraio 2008.

Per il regolamento completo del bando e la FAQ, la sezione iNarratori su xii-online.
 
Il Pozzo e le Parole, tre scritti sulla questione delle foibe
Un libro di Sergio Fumich in questi giorni nelle principali librerie online È iniziata nelle ultime due settimane la distribuzione nelle librerie online del libro di Sergio Fumich, “Il pozzo e le parole”. Pubblicato da Lulu Enterprises, UK Ltd, “Il pozzo e le parole” (Isbn 978-1-84799-222-2) è un libro che si pone controcorrente sulla questione delle foibe in Istria e a Trieste rispetto alla vulgata che ha imperversato negli ultimi anni sui media, cercando di dare una corretta interpretazione dei tragici eventi del 1943 e del 1945.
 
Il libro raccoglie tre scritti, usciti in formato opuscolo nel 2005 e 2006, redatti dall’autore come reazione all’ondata revisionista e mistificatoria della storia degli ultimi anni di guerra in Istria e a Trieste, che ha accompagnato l’istituzione della “Giornata del Ricordo”. Il libro cerca di mostrare come il tamtam mediatico instancabile ed insistente della destra revanscista sia riuscito alla fine a coinvolgere nel suo stravolgimento della storia, mirante ad accreditare un piccolo “olocausto” di i! taliani, non solo parte della stessa sinistra italiana ma anche la più alta carica dello Stato italiano.
 
Una destra italiana che ha molto da farsi perdonare in quelle terre, a cominciare dal sostegno dato al nazismo a Trieste dopo l’8 settembre 1943 e la stessa rappresaglia nazifascista, seguita alla presa di potere popolare del settembre 1943 in Istria, che causò migliaia di vittime tra la popolazione civile, numeri incomparabili con i morti rinvenuti nelle cave di bauxite di Pisino o i corpi estratti dalla foiba di Vines. Il libro può essere acquistato nelle principali librerie online italiane – Bol.it, iBS.it, Webster.it (nella categoria “books”), – nella catena Amazon, su Lulu.com e nelle altre principali librerie americane.  

Link al sito Web: http://www.lulu.com/content/1362390
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 9 di 10

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

top of page
© Tutti i diritti riservati