Zur Navigation  Zum Inhalt
Home
Marketing Culturale © Tutti i diritti riservati

“La Polonia un paese tradito. La questione polacca tra Occidente e Oriente” di Mira Susic

La scrittrice Mira Susic ci conduce nuovamente all’interno della Storia con un saggio appena uscito in libreria La Polonia un paese tradito. La questione polacca tra Occidente e Oriente”.

Dopo averci presentato con i saggi precedenti tutti i paesi che hanno partecipato alla seconda guerra mondiale, con questo libro “La Polonia un paese tradito. La questione polacca tra Occidente e Oriente” ci porta a scoprire che ruolo ebbe la Polonia nella guerra.

La Polonia è uno dei paesi che ha subito la violenza dell’attacco nazista in modo più intenso, tanto che si è pensato che fosse difficile in seguito la sua ripresa. Ma quali furono i motivi che fecero della Polonia il luogo prediletto dai nazisti?

Mira Susic con ricerche e approfondimenti ci fornisce un quadro generale non solo degli aspetti più significativi della storia del Novecento, ma provvede a dare dettagli importanti per capire a fondo le ragioni della seconda guerra mondiale.

Anche con questo suo ultimo saggio “La Polonia un paese tradito. La questione polacca tra Occidente e Oriente”, la scrittrice porta il lettore a conoscere ciò che avvenne prima della guerra, le motivazioni di certe scelte prese dai nazisti e ci spiega anche la differenza di ragioni tra le due guerre.

Nella seconda guerra mondiale, infatti, i paesi non pensavano solo a come accaparrarsi il potere e il dominio su un altro territorio, ma erano spinti da ragioni ideologiche. Il nemico doveva essere umiliato con le deportazioni e i campi di concentramento.

Proprio spiegandoci le ragioni di questo nuovo tipo di guerra Mira Susic esamina il ruolo strategico, dovuto alla posizione, che ebbe la Polonia.

Il libro “La Polonia un paese tradito. La questione polacca tra Occidente e Oriente” inoltre ci racconta fino in fondo cosa hanno vissuto la Polonia e il suo popolo, e quali siano state gli effetti di questa guerra.

Il saggio può essere acquistato presso tutte le librerie online e il sito della casa editrice http://www.altromondoeditore.com/shop/home/detail/1008

 
Viaggio di un cuore di Walter Bona

Viaggio di un cuore di Walter BonaÈ online il nuovo libro di Walter Bona


Raccolta di emozioni, di attimi, per coloro che almeno, una volta nella vita, hanno viaggiato liberamente con il proprio cuore.


Tante sono le parole spese in voce dell'Amore, racconti, canti , prose : ma pochi hanno cercato di trasmettere con righe semplici ciò che il cuore cerca di suggerire.

 

Viaggio di un cuore è proprio questo, un dialogo in poesia di attimi ed emozioni dove l'autore, con parole semplici, magari di primo acchito anche banali, ma che se lette "con gli occhi di chi vuol sentire" ti proiettano in un mondo che alcuni hanno definito "dei sorrisi ebeti".

 

 

Leggi tutto...
 
“L’uomo-Carbone”: un libro di Michele di Mauro per ricordare

Lo scrittore Michele di Mauro con il suo libro “L’uomo-Carbone” trasporta il lettore indietro nel tempo per raccontare una pagina tragica della storia, che fece ben oltre 200 vittime.

In Belgio, alla metà degli anni Cinquanta, fu preso un accordo tra l’Italia e il Belgio, secondo cui i minatori italiani venivano scambiati con il carbone. Quest’intesa fu voluta dal governo italiano per sopperire alla mancanza di lavoro e avere come merce di scambio del carbone.

In seguito a questo accordo partirono per il Belgio molti lavoratori, che poi divennero vittime in un’esplosione che provocò 262 vittime: la metà degli uomini erano italiani.

A essere protagonisti della storia narrata nel libro “L’uomo-Carbone” sono due giovani: Sandro e Antonio. Hanno perso il padre durante l’esplosione e grazie all’accordo “Uomo-Carbone” possono sostituire il padre nelle miniere.

I due giovani sono quindi costretti a partire, e mentre uno dei due crede che questa sia un’opportunità per dimostrare che la famiglia può contare su di lui sostituendo il capofamiglia, l’altro pensa che andare lì sia uno sbaglio.

Partono entrambi, con il loro umore diverso addosso, con sogni e desideri, ma soprattutto con la paura di dover affrontare qualcosa che si mostra pericoloso.

Il libro “L’Uomo-Carbone” di Michele di Mauro è molto bello, poetico, interessante e soprattutto è un romanzo che vuole puntare i riflettori su una storia drammatica che molti neanche ricorderanno.

 

top of page
© Tutti i diritti riservati